Operatore Chinesiologo (metodo Chi.Spe.Da.) 1° Livello2018-09-27T17:09:17+00:00

Project Description

Operatore
CHINESIOLOGO 1° Livello
(metodo CHI.SPE.DA.)

chinesiologo
22/23 Settembre 13/14 Ottobre 17/18 Novembre 1/2 Dicembre 2018
Esame 15/12/2018
Sabato:
9,00-10,00 registrazione
10,00/13,30-15,00/19,00 lezione
Domenica:
9,30/13,30-15,00/18,30 lezione

Docenti:
Dott.Prof. Vittorio Amoroso

Dott. Prof. Rodolfo De Palma

Dott. Prof. Roberto Di Deo Iurisci

Il corso di Operatore chinesiologo 1° Livello (metodo CHI.SPE.DA.), teorico scientifico ma soprattutto tecnico pratico, ha lo scopo di formare tecnici studiosi ed esperti del movimento ginnico. Si conseguiranno competenze, conoscenze ed abilità per offrire soluzioni ortocinetiche per programmare e pianificare format metodologici sia in collaborazione con studi medici ortopedici e di fisiatri, sia di operare privatamente con tecniche totalmente non invasive ed in completa osservanza e rispetto dei limiti previsti dalle leggi vigenti. Il corso di formazione e perfezionamento, dagli alti contenuti culturali specifici, esplicherà le più moderne ed attuali tecniche metodologiche riconosciute a livello internazionale, per il trattamento di base dei principali abiti morfologici alterativi del corpo umano (paramorfismi e dismorfismi), secondo la metodologia CHI.SPE.DA (Chinesiologia Specialistica D’Abruzzo), avrà la durata di 4 week end.

PROGRAMMA

  1. METODO CHISPEDA:
    educazione al movimento consapevole interiorizzato che utilizza il movimento equilibrato e consapevole, la respirazione e il rilassamento neuro-muscolare per aiutare le persone a migliorare le proprie funzioni motorie e la propria postura. Presentazione del metodo (motivazioni, storia, dalla ginnastica correttiva alla moderna posturologia). Obiettivi e limiti, strategie operative, l’apprendimento motorio e la psicomotricità. Elementi di biomeccanica: colonna vertebrale – arto superiore – arto inferiore. Il dolore acuto e cronico; la respirazione; la postura. Il movimento funzionale: la riprogrammazione motoria e preventiva in funzione del ritorno alle attività quotidiane e  Particolarmente indicato per la prevenzione e la cura del mal di schiena e della cervicalgia, può portare benefici a tutto l’organismo e all’apparato muscolo-scheletrico, migliorando la mobilità articolare, l’elasticità, il tono muscolare, l’equilibrio, la coordinazione e, non ultimo, portare benefici alla sfera psico-emozionale.
  2. L’APPROCCIO CON L’UTENTE:
    accoglienza , primo colloquio; l’anamnesi, la valutazione dello stile di vita (attività lavorativa,  alimentazione, vissuto motorio). Presa visione delle prescrizioni ed eventuali diagnosi mediche. Le più comuni alterazioni posturali. Atteggiamenti e paramorfismi della colonna vertebrale in età evolutiva (scoliosi, ipercifosi, iperlordosi). Le patologie ricorrenti a carico della C.V. : bulging, protrusione, ernia discale, lombalgia, sciatalgia, lombo- sciatalgia, cervicalgia,  cervico-brachialgia, spondilolisi, spondilolistesi, instabilità vertebrale.
  3. L’ANALISI CHINESIOLOGICA:
    valutazione delle asimmetrie sui tre piani, rigiditaà delle catene muscolari, valutazione del dolore e dei range articolari, conoscenza e applicazione dei principali tests della moderna chinesiologia  (Schober, Romberg, Fukuda, Risser, Bending) .
    Il piano di lavoro: caratteristiche principali, esercizi generali, esercizi specifici, quando e come si aggiorna.
    La ginnastica  psicomotoria, le capacità motorie coordinative e condizionali.
    Tono e trofismo muscolare per contrastare gli effetti negativi delle attività motorie e sportive ad alto impatto.
  4. L’ APPARATO SCHELETRICO E LA CONTRAZIONE MUSCOLARE:
    isotonica, isometrica, isocinetica, pliometrica, auxotonica. Esercizi di tonificazione e potenziamento con piccoli attrezzi (elastici, cavigliere, bacchette, funicella, palla medica, appoggi di Baumann). Il piano di lavoro in palestra: lavoro individuale, individualizzato, lavoro di gruppo. Esercizi a corpo libero semplici, composti e combinati. Esercitazioni alternate tra muscoli agonisti ed antagonisti, equilibri- squilibri muscolari.  Esercizi alla spalliera svedese.
  5. CONOSCENZE DI BASE per:
    ginnastica propriocettiva, attività motoria per la terza età, attività motoria adattata.
  6. AREA MANAGEMENT:
    limiti professionali ed approcci metodologici consentiti dalle normative vigenti, la nuova certificazione medica, il  BLSD (Basic Life Support Debribillation ). Il rapporto lavorativo nei confronti dell’utente, del titolare della palestra che ci ospita, esercizio autonomo della professione di Operatore Chinesiologo con P. Iva o in associazione professionale, l’assicurazione civile e penale da rischi professionali, sentenze costituzionali nella interpretazione della figura del chinesiologo  e abuso o confusione con la  professione medica.

AMMISSIONE:

Per essere ammessi al corso occorre possedere una sufficiente conoscenza dell’anatomia di ossa e muscoli del corpo umano oppure essere già istruttori o tecnici di discipline ginnico sportive e/o motorie.

Per maggiori informazioni su questo corso inserisci i tuoi dati e ti invieremo subito tutti i dettagli



Accetto l’informativa sulla privacy.

chinesiologo
22/23 Settembre 13/14 Ottobre 17/18 Novembre 1/2 Dicembre 2018
Esame 15/12/2018
Sabato:
9,00-10,00 registrazione
10,00/13,30-15,00/19,00 lezione
Domenica:
9,30/13,30-15,00/18,30 lezione

Docenti:
Dott.Prof. Vittorio Amoroso

Dott. Prof. Rodolfo De Palma

Dott. Prof. Roberto Di Deo Iurisci

Per maggiori informazioni su questo corso inserisci i tuoi dati e ti invieremo subito tutti i dettagli



Accetto l’informativa sulla privacy.

Operatore
CHINESIOLOGO 1° Livello
(metodo CHI.SPE.DA.)

Il corso di Operatore chinesiologo 1° Livello (metodo CHI.SPE.DA.), teorico scientifico ma soprattutto tecnico pratico, ha lo scopo di formare tecnici studiosi ed esperti del movimento ginnico. Si conseguiranno competenze, conoscenze ed abilità per offrire soluzioni ortocinetiche per programmare e pianificare format metodologici sia in collaborazione con studi medici ortopedici e di fisiatri, sia di operare privatamente con tecniche totalmente non invasive ed in completa osservanza e rispetto dei limiti previsti dalle leggi vigenti. Il corso di formazione e perfezionamento, dagli alti contenuti culturali specifici, esplicherà le più moderne ed attuali tecniche metodologiche riconosciute a livello internazionale, per il trattamento di base dei principali abiti morfologici alterativi del corpo umano (paramorfismi e dismorfismi), secondo la metodologia CHI.SPE.DA (Chinesiologia Specialistica D’Abruzzo), avrà la durata di 4 week end.

PROGRAMMA

  1. METODO CHISPEDA:
    educazione al movimento consapevole interiorizzato che utilizza il movimento equilibrato e consapevole, la respirazione e il rilassamento neuro-muscolare per aiutare le persone a migliorare le proprie funzioni motorie e la propria postura. Presentazione del metodo (motivazioni, storia, dalla ginnastica correttiva alla moderna posturologia). Obiettivi e limiti, strategie operative, l’apprendimento motorio e la psicomotricità. Elementi di biomeccanica: colonna vertebrale – arto superiore – arto inferiore. Il dolore acuto e cronico; la respirazione; la postura. Il movimento funzionale: la riprogrammazione motoria e preventiva in funzione del ritorno alle attività quotidiane e  Particolarmente indicato per la prevenzione e la cura del mal di schiena e della cervicalgia, può portare benefici a tutto l’organismo e all’apparato muscolo-scheletrico, migliorando la mobilità articolare, l’elasticità, il tono muscolare, l’equilibrio, la coordinazione e, non ultimo, portare benefici alla sfera psico-emozionale.
  2. L’APPROCCIO CON L’UTENTE:
    accoglienza , primo colloquio; l’anamnesi, la valutazione dello stile di vita (attività lavorativa,  alimentazione, vissuto motorio). Presa visione delle prescrizioni ed eventuali diagnosi mediche. Le più comuni alterazioni posturali. Atteggiamenti e paramorfismi della colonna vertebrale in età evolutiva (scoliosi, ipercifosi, iperlordosi). Le patologie ricorrenti a carico della C.V. : bulging, protrusione, ernia discale, lombalgia, sciatalgia, lombo- sciatalgia, cervicalgia,  cervico-brachialgia, spondilolisi, spondilolistesi, instabilità vertebrale.
  3. L’ANALISI CHINESIOLOGICA:
    valutazione delle asimmetrie sui tre piani, rigiditaà delle catene muscolari, valutazione del dolore e dei range articolari, conoscenza e applicazione dei principali tests della moderna chinesiologia  (Schober, Romberg, Fukuda, Risser, Bending) .
    Il piano di lavoro: caratteristiche principali, esercizi generali, esercizi specifici, quando e come si aggiorna.
    La ginnastica  psicomotoria, le capacità motorie coordinative e condizionali.
    Tono e trofismo muscolare per contrastare gli effetti negativi delle attività motorie e sportive ad alto impatto.
  4. L’ APPARATO SCHELETRICO E LA CONTRAZIONE MUSCOLARE:
    isotonica, isometrica, isocinetica, pliometrica, auxotonica. Esercizi di tonificazione e potenziamento con piccoli attrezzi (elastici, cavigliere, bacchette, funicella, palla medica, appoggi di Baumann). Il piano di lavoro in palestra: lavoro individuale, individualizzato, lavoro di gruppo. Esercizi a corpo libero semplici, composti e combinati. Esercitazioni alternate tra muscoli agonisti ed antagonisti, equilibri- squilibri muscolari.  Esercizi alla spalliera svedese.
  5. CONOSCENZE DI BASE per:
    ginnastica propriocettiva, attività motoria per la terza età, attività motoria adattata.
  6. AREA MANAGEMENT:
    limiti professionali ed approcci metodologici consentiti dalle normative vigenti, la nuova certificazione medica, il  BLSD (Basic Life Support Debribillation ). Il rapporto lavorativo nei confronti dell’utente, del titolare della palestra che ci ospita, esercizio autonomo della professione di Operatore Chinesiologo con P. Iva o in associazione professionale, l’assicurazione civile e penale da rischi professionali, sentenze costituzionali nella interpretazione della figura del chinesiologo  e abuso o confusione con la  professione medica.

AMMISSIONE:

Per essere ammessi al corso occorre possedere una sufficiente conoscenza dell’anatomia di ossa e muscoli del corpo umano oppure essere già istruttori o tecnici di discipline ginnico sportive e/o motorie.

Modulistica e iscrizione
Iscriviti al corso ora!

Telefono
085 4214867
Dal Lunedì al Venerdì
dalle ore 9 alle 13
e dalle 14 alle 18

Consulta il
Calendario Corsi